COM’E’ COMINCIATO

Pietro Bianucci iniziò negli anni ’60 la lotta contro il tumore cercando di sensibilizzare le giovani donne savonesi a visite cliniche (visite al seno e pap test) per la prevenzione del tumore al seno.
Il suo primo studio era una stanza a pieno terra del vecchio Ospedale San Paolo di Savona (situato in centro città, ora in disuso) e con un’infermiera cercava di informare e aiutare più persone possibili a combattere questa malattia.
L’Associazione cerca di portare avanti questo spirito permettendo agli operatori di reparto (infermieri e medici) di potersi aggiornare tramite corsi e riviste scientifiche specializzate, aiutando il malato sia moralmente che economicamente (laddove ce ne fosse necessità) e permettendo l’utilizzo della migliore strumentazione possibile.